Cosa sono i livelli di competenze

Abbiamo scelto i livelli di competenze per fornire un indice di ricerca. I 4 livelli di competenze sono la classificazione ufficiale presa dalle metodologie dell’International Labor Organization (Organizzazione Internazionale del Lavoro, ILO) che classificano le professioni in base a complessità di mansioni, requisiti educativi e formativi ed esperienze  professionali necessari.

Per convenienza abbiamo adottato i seguenti termini in corrispondenza con i livelli di competenza di ILO.

Sotto puoi trovare una sintesi dettagliata per ogni livello di competenze

Le professioni al Livello di Competenze 1 riguardano generalmente i lavori con compiti  semplici o routinari di tipo fisico o manuale che possono richiedere l’uso di strumenti manuali, quali il badile o di semplici apparecchi elettrici come aspirapolveri.  Comprendono mansioni quali pulizie; scavi; carico e scarico manuale di materiali; riordino e magazzinaggio e montaggio manuale (a volte in contesti meccanizzati); conduzione di veicoli non motorizzati; raccolta di frutta e verdura.

Molte professioni del Livello 1 potrebbero richiedere forza e/o resistenza fisica. Per alcuni lavori sono richieste un’alfabetizzazione ed una capacità di calcolo di base, anche se non ne costituiscono l’elemento fondamentale.

Per una adeguata esecuzione dei compiti, per alcune professioni del Livello 1, potrebbe essere necessaria la licenza elementare o il primo livello di istruzione primaria (Livello 1 ISCED-97). Per alcuni lavori potrebbe essere necessario un breve periodo di tirocinio.

Le professioni classificate al Livello 1 comprendono addetti alle pulizie, addetti al trasporto merci, giardinieri e assistenti di cucina. (ILO, 2018)

Le professioni al Livello di Competenze 2 richiedono generalmente l’esecuzione di compiti come operare su macchine e apparecchiature elettroniche; guidare veicoli;  effettuare manutenzioni e riparazioni di apparecchi meccanici e elettrici; gestire il trattamento, il riordino e la conservazioni di informazioni.

Per la quasi totalità delle professioni del Livello 2, sono essenziali la capacità di leggere informazioni (ad es. istruzioni di sicurezza), di scrivere resoconti sul lavoro svolto e di eseguire accuratamente semplici calcoli aritmetici. Molte professioni a questo livello di competenze richiedono un livello di alfabetizzazione e di capacità di calcolo relativamente avanzati e buone capacità di comunicazione interpersonale. In molti casi, queste capacità sono prevalenti. Molte professioni a questo livello di competenze necessitano di una alto livello di destrezza manuale.

Per una adeguata esecuzione dei compiti, per le professioni del Livello 2, è generalmente richiesta la licenza media o il completamento del primo livello di istruzione secondaria (ISCED-97 Livello 2). Alcune professioni richiedono il diploma di scuola superiore o il secondo livello di istruzione secondaria (ISCED-97 Livello 3) eventualmente con una partecipazione aggiuntiva a corsi di formazione professionale e tirocini. Per alcune professioni è necessaria una preparazione formativa specifica successiva all’ultimo livello di istruzione secondaria (ISCED-97 Livelllo 4). In alcuni casi, esperienza professionale e tirocini possono sostituire l’istruzione formale.

Le professioni classificate al Livello 2 comprendono macellai, autisti di autobus, segretarie, impiegati, sarti, stilisti, commessi, poliziotti, parrucchieri, elettricisti e meccanici di autoveicoli.

Le professioni al Livello di Competenze 3 eseguono generalmente compiti tecnici e pratici complessi che necessitano di un ampio bagaglio di conoscenze pratiche, tecniche e procedurali in campi specialistici. Esempi di mansioni specifiche comprendono: assicurare il rispetto delle norme in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro; preparare stime dettagliate delle quantità e dei costi dei materiali e della manodopera necessari per specifici progetti; coordinare, supervisionare, controllare e programmare le attività di altri lavoratori; svolgere funzioni tecniche a supporto dei professionisti.

Le occupazioni a questo livello di competenze richiedono generalmente un alto livello di alfabetizzazione e capacità di calcolo e capacità di comunicazione interpersonale ben sviluppate. Queste competenze possono includere la capacità di comprendere testi complessi, di preparare rapporti tecnici e di comunicare verbalmente in circostanze difficili.

Le conoscenze e le competenze necessarie per svolgere adeguatamente i compiti previsti, sono solitamente acquisite con un percorso di istruzione superiore per un periodo di 1-3 anni o di una laurea di primo livello (ISCED-97 Livello 5b). In alcuni casi, un’ampia esperienza lavorativa coerente ed un prolungato tirocinio possono sostituire l’istruzione formale.

Le professioni classificate al Livello 3 comprendono direttori di negozio, tecnici di laboratori medici, segreterie di studi legali, agenti di commercio, radiologi diagnostici, tecnici informatici, tecnici audio-video (ILO, 2018).

Le professioni al Livello di Competenze 4 richiedono di norma la capacità soluzione di problemi complessi e abilità decisionali e creative tali da richiedere un ampio bagaglio di conoscenze teoriche e pratiche in campi specializzati. I compiti svolti includono generalmente l’analisi e la ricerca finalizzata ad incrementare la conoscenza in un particolare ambito del sapere, la diagnosi e il trattamento di patologie, l’insegnamento, la progettazione di impianti o macchinari e di processi in ambito edile e produttivo.

Le professioni a questo livello di competenze richiedono generalmente un livello di alfabetizzazione e capacità di calcolo molto alto, a volte altissimo, ed eccellenti capacità di comunicazione interpersonale. Queste competenze normalmente includono la capacità di capire testi di particolare complessità e di comunicare idee articolate in forme diverse come libri, immagini, performance, relazioni e presentazioni orali.

Le conoscenze e le competenze richieste per svolgere adeguatamente le professioni al Livello 4 sono solitamente acquisite con un percorso di istruzione per un periodo di 3-6 anni pari o superiore alla laurea di secondo livello (ISCED-98 Livello 5a o superiore). In alcuni casi, ampie esperienze lavorative e tirocini possono sostituire l’istruzione formale o possono essere requisiti aggiuntivi richiesti. In molti casi specifici titoli o qualifiche formali rappresentano un requisito essenziale per l’esercizio della professione.

Le professioni classificate al Livello 4 comprendono responsabili del marketing e delle vendite, ingegneri civili, insegnanti di scuola secondaria, dottorandi in medicina, musicisti, infermieri di sala operatoria e analisti informatici. (ILO, 2018)